LOREM IPSUM DOLOR

T. 0733.775.665 | info@marevatour.it

VIAGGIO NEGLI … STATI DELL’EST (1° parte)… by Elisabetta

Prosegue il mio viaggio verso gli Stati Uniti… Siete pronti a partire ? Vieni in agenzia a scoprire il tuo itinerario ideale … non solo i luoghi più famosi e conosciuti, ma anche itinerari insoliti, meraviglie sconosciute…quello che non ti aspetti o, quello che vorresti vedere ma non sapresti dove trovare…

 

Il mio traguardo? Toccare tutti i 50 Stati e ad oggi, Febbraio 2021, sono ancora a quota 38 !

 

Oggi si parte per un itinerario insolito che toccherà alcuni Stati dell’Est…

Washington DC – Maryland – Pennsylvania – Ohio – West Virginia – Virginia – Delaware

 

In questo viaggio on the road attraverseremo  luoghi che hanno fatto la storia, villaggi caratteristici, paesaggi rurali; conosceremo la cultura degli Amish e toccheremo una delle città più importanti degli Stati Uniti, la sua capitale: Washington

 

Ogni luogo ha la sua caratteristica:

WASHINGTON D.C. e cioè District of Columbia , da non confondere con lo Stato di Washington che all’estremo Ovest degli Stati Uniti, fu fondata nel 1791 e venne così chiamata  in onore del primo presidente americano George Washington. Le immagini che più ci ricordano la città, sono senza alcun dubbio, La Casa Bianca, residenza del Presidente degli Stati Uniti e il Campidoglio, che è la sede ufficiale del Congresso degli Stati Uniti. La città sorge sulle sponde del fiume Potomac, che le regala bellissimi scorci. https://washington.org/

 

MARYLAND, lo Stato nr 7,  insieme allo stato della Virginia, ha quasi subito ceduto parte della sua area per la creazione del District of Columbia ossia, Washington DC. Ha per capitale Annapolis anche se, sicuramente la città più conosciuta è Baltimora. Annapolis, oltre ad essere una piacevole cittadina, è sede dell’Accademia Navale degli Stati Uniti. Lo Stato possiede bellissimi scenari naturalistici  tra dune sabbiose, distese di praterie, foreste di cipressi, ed altro. https://www.visitmaryland.org/

 

PENNSYLVANIA, lo stato nr 2,  è patria di grandi eventi della storia americana ma è anche un luogo con grandi città,  sede di una grande comunità di Amish, meraviglie paesaggistiche,  e molto altro. E’ proprio qui in Pennsylvania che  Frank Lloyd Wright  ha realizzato uno dei suoi capolavori: la casa sulla cascata.
 La sua capitale è  Harrisburg, ma, senza alcun dubbio, la città più conosciuta nonchè la più popolosa è Philadelphia (ne parleremo prossimamente). E’ proprio qui che furono firmate la Dichiarazione d’Indipendenza e la Costituzione Americana.  https://www.visitpa.com/

 

… nella seconda parte del viaggio scoprirete l’Ohio, West Virginia, Virginia, Delaware…NON MANCATE

 

In questo viaggio fotografico , vi farò scoprire un’America conosciuta ma anche delle mete più nascoste, paesaggi inaspettati…

 

https://goo.gl/maps/8SbyFGzBWcXpdohDA

 

 

 

 

Buon viaggio!

 

Periodo del mio viaggio: Marzo

 

Premetto che quasi ogni volta che vado negli Stati Uniti, cerco di fare una sosta a New York…anche fosse solo per qualche ora…ma voglio respirare la sua atmosfera…mi fa stare bene… ed anche in questo caso è proprio a New York che ho fatto la mia prima tappa, solo per qualche ora…

 

 

Poi subito in pullman, per raggiungere lei, la capitale: Washington D.C..


E’ proprio da Washington, esattamente dalla bella Union Station, che è partito il nostro itinerario in auto, sempre insieme alla mia immancabile compagna di viaggio…

La storia della White House ha inizio nel 1792, quando iniziarono i lavori di costruzione. Ha 132 stanze tra abitazione e uffici. Curiosità: Ogni presidente ha a disposizione 100.000$ per modificare elementi strutturali della residenza. Inoltre il presidente può arredare le stanze private e i propri uffici a suo piacimento e aggiungere nuovi spazi. – Voci non confermate attestano che sotto la residenza presidenziale si trova una rete di stanze sotterrane e lussuose, che servirebbero al presidente e al suo staff da rifugio in caso di emergenza.

il Campidoglio non ha solo un ruolo legislativo ma anche simbolico dato che dal 1981 sulla sua terrazza occidentale ogni Presidente americano celebra il proprio Inauguration Day giurando di proteggere la Costituzione degli Stati Uniti

«I have a dream» («Io ho un sogno») è il titolo del discorso tenuto da Martin Luther King Jr. il 28 agosto 1963 davanti al Lincoln Memorial di Washington al termine di una marcia di protesta per i diritti civili

 

Una Washington più nascosta ma piacevole, soprattutto nelle giornate più limpide,  quella che si snoda lungo il fiume Potomac.

Pur avendo l’indirizzo di Washington, il Pentagono si trova nello dello Stato della Virginia, giusto al di là del fiume Potomac.  E’ la sede del quartier generale del Dipartimento della difesa degli Stati Uniti d’America . Nei presso del Pentagono si trova il Cimitero di Arlington, designato ufficialmente come cimitero militare https://it.wikipedia.org/wiki/Cimitero_nazionale_di_Arlington

Il memoriale del Pentagono (National 9/11 Pentagon Memorial) è  dedicato alle vittime dell’attentato dell’11 settembre 2001. Quel giorno, alle ore 09.47, persero la vita 184 persone. “Rivendichiamo questo luogo in ricordo degli eventi dell’11 settembre 2001, per onorare le 184 persone che qui persero la vita, le loro famiglie e tutti quelli che si sono sacrificati per permetterci di vivere in libertà. Noi non dimenticheremo“.

La Baia di Chesapeake si snoda per circa 330 km tra il territorio del Maryland e quello della Virginia. Qui sorgono graziose cittadine di pescatori come Saint Michaels eOxford,  raggiungibili anche con la barca.

 

 

 

Annapolis, la capitale del Maryland,  è una di quelle città americane che meglio hanno conservato intatto il loro aspetto coloniale originario. Passeggiare lungo le sue vie del centro storico, è come essere dentro la sua storia. https://www.visitannapolis.org/

Dal 1845, la United States Naval Academy, forma ufficiali e i marines americani. Vale la pena farci una visita.

Le Caramel Apple, mele caramellate, sono un dolce tipico americano, soprattutto per il periodo di Halloween, ma si trovano comunque in tutte le stagioni.

La piacevolissima città di Pittsburgh, è caratterizzata da oltre 400 ponti. Abbina modernità ma anche uno stile particolare che la rende riconoscibile rispetto alle altre città degli Usa.  Anche per questo è stata scelta come location per molti film tra cui Flashdance e The Next Three Days con Russel Crowe. Tra le cose da non perdere, sicuramente il Museo di Andy Warhol . https://www.visitpittsburgh.com/

Dopo una passeggiata nella downtown, merita la salita al Mt Washington per godere di un bel panorama della città.

Altro must nella città, è il Museo della bicicletta, considerato il più grande del mondo. Forse è proprio per questo che la città ha una forte comunità di ciclisti e la inserisce tra le 20 città degli Stati Uniti top per amanti della bicicletta. Molto particolari i numerosi portabiciclette sparsi per la città.  https://www.youtube.com/watch?v=xt0V0_1MS0Q

 

… IL VIAGGIO CONTINUA…NON MANCARE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.